Convenzioni

Le disposizioni del D.Lgs 152/06 impongono il raggiungimento del 65% di raccolta differenziata per i comuni italiani; L’obiettivo ambizioso richiede, oltre alla collaborazione attiva del cittadino, una forte sensibilizzazione da parte degli enti pubblici ed aziende esecutrici della raccolta.

D’altra parte gli operatori interessati, sia enti pubblici che aziende private, si trovano a dover affrontare la sfida in un contesto economico difficile che impone un’attenzione particolare al contenimento dei costi.

La C.AP.R.I. SC Arl predispone convenzioni personalizzate con le aziende e gli enti pubblici mirate a contenere i costi di esercizio, ridurre i costi di conferimento in discarica e sfruttare al massimo le agevolazioni previste dai consorzi di filiera e dalla RAS.

PREVENTIVI